martedì 2 agosto 2016

Ripescato a Sottomarina il cadavere di Palmiro Zennaro, 75enne di Pellestrina

Notato dagli operatori di Veritas verso le 7 del mattino, era in acqua da diverso tempo 
 
Il corpo di un uomo è stato ripescato questa mattina attorno alle 7 nella spiaggia di Sottomarina. Dall'acqua il vento della notte l'ha probabilmente fatto avvicinare alla battigia. Ad accorgersi del corpo sono stati gli operatori di Veritas, che stavano operando nell'arenile dei bagni Splash, all'altezza della torretta numero 23 .
Sul posto sono subito intervenuti gli agenti del commissariato di Chioggia, supportati anche dai carabinieri. Non è ancora chiaro da quanto l'uomo si trovasse in acqua, anche se pare sia stato abbastanza a lungo viste le cattive condizioni del corpo.
Si tratta di Morto in spiaggia a Sottomarina 2 agosto 2016
Palmiro Zennaro, il 75enne di Pellestrina scomparso il mese scorso dopo essere uscito per una camminata in zona Ca' Roman. Un orologio in plastica e un impianto dentale hanno fornito la certezza della sua identità dopo poche ore dal macabro ritrovamento.

Il corpo è stato affidato ai sanitari dell'Asl 14 per le necessarie indagini scientifiche mentre l'aspetto giudiziario del ritrovamento è di competenza della polizia di Stato.