martedì 2 agosto 2016

Festa della Madonna con ricami e fotografie

Pellestrina in festa per i 300 anni della Madonna dell'Apparizione. La devozione popolare si esprime con festoni e ricami a tombolo ritraenti la Madonna in altarini temporanei lungo le strade principali. La mostra "L'apparizione a Natalino Scarpa de' Mutti", inaugurata nei giornsi scorsi, ripercorre la storia delle processioni e della festa con fotografie che imprimono le tradizioni e la devozione di questo pellegrinaggio a filo d'acqua. La mostra, allestita nella scuola Zendrini, divide lo spazio fisico con l'esposizione del merletto a tombolo dell'isola di Pellestrina. In occasione di questa ricorrenza, per far fruire anche ai più piccoli la storia dei costumi locali, è stato edito il libro illustrato "La Madonna dell'Apparizione a Pellestrina" di Giovanni Scarpa e Anna Formaggio. Il libro si trova online o alla mostra aperta dalle 20.30 alle 23.30 fino al 7 agosto, eccezionalmente giovedì 4 aperta anche alla mattina dalle 9.30 alle 12.30. Il via alla festa sarà oggi, due agosto, ma già dal 17 luglio l'effige sacra è stata portata in pellegrinaggio. La prima tappa di questo viaggio, che si compie ogni 25 anni, è stata la Casa dell'Ospitalità S. Maria del Mare proseguendo poi per le chiese di S. Pietro, S. Stefano, S. Antonio e Ognissanti. Mercoledì 3 agosto alle 21 l'effige verrà riportata al Santuario dell'Apparizione. Nel calendario della festa spiccano l'appuntamento del 4 agosto con la messa solenne del cardinale Pietro Parolin e il 7 agosto dalle 16 con le regate (www.madonna-apparizione.it). (m.g.r.)