mercoledì 24 giugno 2015

Municipalità del Lido, giochi fatti

Vicepresidente Cassone, nell’esecutivo Reithner, Cassani e Viario

 La neoeletta municipalità di Lido e Pellestrina darà domani il via ufficiale ai suoi lavori con la prima convocazione, nella quale i nuovi consiglieri si potranno presentare alla cittadinanza e saranno ufficializzate le cariche dei componenti l’esecutivo.
La prima riunione pubblica del Consiglio di Municipalità del Lido e Pellestrina, guidato dal presidente Danny Carella del Pd, avrà luogo domani alle 17.30 nella sede di via Sandro Gallo 32/a. La riunione servirà per la convalida degli eletti alla carica di presidente e di consiglieri, la nomina del vicepresidente del Consiglio della Municipalità e le comunicazioni del presidente sulla nomina dei componenti l’esecutivo.
Dopo lo scioglimento degli ultimi dubbi con l’ufficializzazione delle nomine degli ultimi due consiglieri Pd (Nicoletta Papa e Alberto Restucci, per un pugno di voti) e la ratifica nell’opposizione del terzo nominativo della Lista Brugnaro (Antonella Stefani), l’attesa è ora tutta per la presentazione dei nomi che andranno a comporre l’esecutivo.
I giochi, in questo caso, appaiono comunque ormai praticamente fatti. Vicepresidente sarà infatti Alessandro Cassone, mentre il presidente Danny Carella terrà per sé le deleghe ad Ambiente, Bilancio e Sicurezza.
Al capolista del Pd Niccolò Reithner, già in corsa anche per la possibile vicepresidenza, andranno le deleghe a Mobilità e Lavori publici, mentre Giulia Cassani avrà le Politiche Sociali ed Educative e Andrea Viario lo Sport.
Il tutto, naturalmente, in attesa di sapere quelle che saranno le decisioni del nuovo sindaco Brugnaro che, in campagna elettorale, aveva più volte parlato della presenza di propri prosindaci all’interno delle singole Municipalità. Massimo Tonizzo