giovedì 7 maggio 2015

Arrivati croccantini e scatolette per i gatti di Debora Scarpa

Dopo l’appello lanciato il mese scorso, qualche aiuto concreto è arrivato per Debora Scarpa, (in foto) la campionessa del remo veneziano che a Pellestrina accudisce oltre 120 gatti altrimenti abbandonati a se stessi. I premi per le regate di voga alla veneta non bastano per sfamare e curare i tanti felini abbandonati sull’isola, e così Debora Scarpa aveva chiesto cibo per poter sfamare i gatti che segue con amore e passione. «Una risposta c’è stata», spiega la vincitrice dell’ultima Regata Storica, «e parliamo di privati cittadini. Chi ha donato delle scatolette di cibo, chi sacchetti di croccantini, comunque un aiuto è arrivato ed è stato prezioso, anche se naturalmente non basta a poter garantire l’assistenza continua. Perfino una negoziante di Sant’Elena
mi ha aiutata, e ogni settimana mi fa avere del cibo per i gatti. La speranza è che questo sostegno e aiuto non si fermi qui, ma che possa continuare, perché da sola non ce la faccio. Intanto ringrazio tutti coloro che mi stanno aiutando e che stanno aiutando questi animali». (s.b.)