mercoledì 6 maggio 2015

Cancelli rotti alla Zendrini vietato giocare in giardino

I cancelli sono rotti e gli alunni della scuola Zendrini da mesi non possono andare in giardino. La segnalazione parte dal Comitato mamme dell’isola e a spiegare la situazione è l’ex consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta. «Cinquanta bambini della scuola dell'infanzia e un centinaio delle elementari dallo scorso autunno non possono stare in giardino perché un cancello che delimita la zona è rotto, e le maestre giustamente non si fidano a portarli fuori. Per tutto l’inverno hanno sollecitato il Comune affinché venissero fatti i lavori, poi si sono rivolte anche ai genitori. Veritas ci ha spiegato che si tratta di straordinaria manutenzione; che hanno fatto un preventivo ma che i lavori non sono stati approvati da Ca’ Farsetti».
Il 22 aprile è stato fatto un altro sopralluogo da cui è emerso che i cancelli da sistemare sono addirittura quattro. Uno è stato aggiustato subito, ma per
gli altri non c’è stato ancora nulla da fare. «Siamo a maggio e ancora una volta per questioni burocratiche, con le giornate di sole, i bambini sono costretti a restare chiusi nelle aule e non possono andare a giocare in giardino. Chi ne deve rispondere?», conclude Scarpa Marta. (s.b.)