sabato 18 ottobre 2014

Da oggi i lavori al pontile idroambulanze

L’approdo per le idroambulanze a Pellestrina, fondamentale per assicurareil collegamento sanitario dell’isola con l’Ospedale di Chioggia in caso di urgenza, è ormai fatiscente e deve essere sottoposto subito a un intervento di manutenzione straordinaria da parte di Insula. Da domani al 20 ottobre - salvo ulteriori proroghe - scatteranno dunque i lavori di manutenzione della struttura nel canale lagunare di San Piero, bloccando quindi ogni attività di imbarco e sbarco. Contemporaneamente verrà comunque installato un pontile galleggiante provvisorio che verrà messo in opera dall’Ulss 12 per l’intera durata dei lavori in sostituzione di quello permanente, anch’esso destinato in esclusiva all’ormeggio delle imbarcazioni per trasporti sanitari e pronto soccorso, per non lasciare comunque Pellestrina isolata da questo punto di vista. Gli interventi di emergenza-urgenza a Pellestrina avvengono sfruttando una idroambulanza che porta i malati all’Ospedale di Chioggia. Dopo le petizioni dei residenti, e le interpellanze a Ca’ Farsetti dell’ex consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta, l’Asl 12 ha raccolto le richieste per cercare di andare incontro ai residenti.
Questi ultimi, partendo dal presupposto che spesso si recano lo stesso a Chioggia per sottoporsi a visite ed esami, vista la vicinanza di questo ospedale rispetto a Pellestrina, hanno più volte sottolineato l’importanza di poter sfruttare la struttura di Chioggia in caso di emergenza.
«L’ospedale Civile è troppo lontano da Pellestrina», aveva più volte ribadito Alessandro Scarpa Marta, «e i residenti preferiscono affidarsi a Chioggia per una questione di comodità e vicinanza se fosse necessario raggiungerlo».