giovedì 20 marzo 2014

Pesca eccezionale in laguna: un granchio blu

L’ha trovato Sergio Tagliapietra, di Pellestrina, che lo mostra in queste foto. È il secondo caso nella storia a queste latitudini

Pesca eccezionale in laguna: Sergio Tagliapietra, detto Ciacci, di Pellestrina, ha trovato un granchio blu. È una specie originaria della sponda occidentale dell'oceano Atlantico, dove vive lungo le coste dell'intero continente americano, dalla Nuova Scozia all'Argentina, e in queste acque è davvero rarissima. L’ultimo avvistamento segnalato alla banca dati dell’università di Padova è del 5 luglio 2013, da parte di un pescatore chioggiotto. Questo è solo il secondo avvistamento in laguna.
Il granchio blu o reale (considerato una prelibatezza in alcune zone degli Usa) misura fino a 10 cm di lunghezza e 20 di larghezza: presenta corpo più largo che lungo, di forma ellittica, con due spuntoni ai due lati del corpo e margine anteriore seghettato. Il colore del corpo è verde oliva superiormente, mentre il ventre è bianco-azzurrino e le zampe presentano l'attaccatura e la parte terminale di un colore blu intenso.