martedì 18 marzo 2014

Gavagnin e Salvagno premiati dall’Avis

Solidarietà e sport, un connubio che l’Avis comunale di Venezia continua a portare avanti, promuovendo iniziative come quella del Lido, nella quale sono stati premiati tanti protagonisti del mondo delle arti marziali in collaborazione con la Pgs Hyades Karate.
Alla palestra Olivi delle Terre Perse, davanti a varie centinaia di appassionati e familiari degli atleti, il presidente della sezione comunale dell’Avis, Sandro Cicogna, e l’assessore allo Sport Roberto Panciera, hanno consegnato numerosi riconoscimenti agli sportivi per i risultati conseguiti nel corso degli ultimi mesi. In particolare la pluricampionessa italiana Sara Gavagnin di Pellestrina, e Nicola Salvagno di Chioggia. Oltre alla società di casa hanno partecipato la Master Martial Academy di Venezia, il Gruppo Karate Pellestrina, l’Agkaia Chioggia e per il judo la asd Pablo Neruda del Lido. «Una ottima occasione per rendere onore a ragazzi che si impegnano molto nello sport» ha detto Sandro Cicogna, «ma anche per sensibilizzare la gente, e i giovani, sull’importanza di donare il sangue per aiutare il prossimo. Chiunque potrebbe averne bisogno, e fare informazione anche in questo modo è fondamentale». (s.b.)