venerdì 15 novembre 2013

Net.Uno-New Team a Pellestrina

Rinviato il debutto delle ragazze lidensi allo stadio “Penzo”

Speravano di poter giocare allo stadio Penzo di Sant’Elena, invece il Net.Uno femminile domenica sfiderà il New Ferrara a Pellestrina. Una prima assoluta per la squadra del Lido di Venezia, ma una prima anche per Pellestrina, dove mai si era giocata in precedenza una sfida di calcio femminile di serie B. Si giocherà quindi al campo del “Beato don Olinto Marella” alle 14.30, ottava giornata, ingresso gratuito. «Alcuni imprevisti logistici ci hanno portati a Pellestrina, peraltro in un’occasione di una partita particolarmente importante per il nostro campionato» spiegano i dirigenti, «ci auguravamo di la prima partita al Penzo, ma la necessità di altri piccoli interventi, dopo la riapertura, ci ha costretti a rimandare l’appuntamento. Giocare lì rimane il nostro obiettivo e il sogno di tutte le ragazze, anche perché significherebbe aprire uno stadio prestigioso per tutto il movimento del calcio al femminile che ha bisogno di crescere. Siamo comunque felici di poter giocare per la prima volta a Pellestrina. Un ringraziamento va alla Us Pellestrina e al suo presidente Teresino Vianello, che si sono resi disponibili per accogliere la squadra. Speriamo nell’appoggio dei tanti appassionati dell’isola vista l’importanza della partita affronteremo». Una scelta peraltro quasi obbligata, perché dopo la comunicazione della indisponibilità del Penzo, è arrivata al club lidense anche quella del campo “ Jacopo Reggio” delle Terre Perse al Lido. (s.b.)