mercoledì 23 ottobre 2013

Si studiano gli approdi di emergenza

Fa un passo avanti il progetto per gli approdi di emergenza ad Alberoni e Santa Maria del Mare. Un progetto approvato da Actv e che prevede la realizzazione di due pontili adatti all’ormeggio di vaporetti o motobattelli foranei, che saranno installati vicino i pontini di imbarco e sbarco del ferry boat che collega Lido e Pellestrina. Ora il progetto è nelle mani di Pmv, che dovrà finanziarlo e realizzarlo. I tempi non sono ancora stati definiti, ma è probabile che i pontili verranno montati e messi in servizio entro i primi mesi del prossimo anno. Una soluzione che gli abitanti di Pellestrina da anni vanno chiedendo, dal momento che in più occasioni i ferry boat sono andati in avaria, causando ritardi e lunghe attese soprattutto ai pendolari.
La Municipalità e il consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta si sono spesi a più riprese per una soluzione che garantisse un piano di emergenza, ed erano state anche raccolte firme tra i pendolari. Manca però da chiarire solo un aspetto, dove verrà messo in sosta il mezzo utile a garantire la spola dei pendolari qualora il ferry boat si guastasse. Perché i pontili senza vaporetto, a quel punto non darebbero le risposte adeguate. (s.b.)