domenica 14 luglio 2013

Pellestrina, fioccano le multe. Una lettera all’assessore

Fioccano le multe nel parcheggio di fronte agli approdi Actv di Pellestrina, e scatta la protesta dei residenti con tanto di raccolta firme. La questione è stata subito raccolta dal consigliere comunale Alessandro Scarpa, che ha scritto una lettera all’assessore alla Mobilità e al presidente della Municipalità, chiedendo che sia quanto prima convocato un tavolo tecnico per discutere e trovare una soluzione al divieto di parcheggio per le auto. Un divieto che interessa la zona verde antistante il cimitero di Pellestrina, e adiacente all'imbarcadero della linea 31 che porta a Chioggia. «Informiamo che i vigili urbani della sezione di Pellestrina, fino a pochi mesi fa, in quella zona davano la possibilità di parcheggiare liberamente, mentre ora applicano sanzioni multando», scrive Scarpa. «Inoltre chiediamo di tener conto che gli attuali parcheggi in quella zona sono insufficienti, e che il divieto di posteggio è stato imposto in pochi giorni senza nessun dialogo e con poco preavviso per la popolazione». Mancando ampie aree di sosta, quella del cimitero è la sola utilizzabile per i tanti residenti che per motivi vari raggiungono Chioggia. (s.b.)