giovedì 9 maggio 2013

Record di raccolta del sangue in un giorno ben 46 sacche

La disponibilità dei donatori Avis di Pellestrina ha fatto registrare domenica scorsa il record di sacche di sangue raccolte sull’isola. L'Avis Comunale di Venezia, in collaborazione con il Gruppo Donatori di Pellestrina, dalle 9 alle 12, ha allestito la raccolta sangue come già avvenuto altre volte, ma stavolta il numero di sacche ha raggiunto la quota di 46. Un dato mai raggiunto prima sull’isola in una singola iniziativa di questo genere. «La nostra gratitudine va al primario del Centro trasfusionale, il dottor Marchiori, al dottor Gaudino e soprattutto al gruppo infermieri volontari di Pellestrina che hanno fatto un lavoro eccezionale», commenta il presidente dell’Avis comunale Sandro Cicogna. Avis che è impegnata sul territorio con molteplici iniziative di raccolta sia in centro storico che nelle isole, cui va ad aggiungersi anche il gruppo di associati dell’Actv. Ma un ringraziamento viene naturalmente sempre rivolto a tutti quei donatori sparsi sul territorio e che permettono di garantire il fabbisogno di sangue agli ospedali di Venezia e Mestre, per tutti gli interventi che si rendono necessari ogni anno e che spesso salvano la vita ai pazienti.
(s.b.)