sabato 4 agosto 2012

Scatta la pulizia dell’arenile Veritas al lavoro per un mese

Il Comune ha messo a disposizione 20 mila euro per la pulizia straordinaria dell’arenile di Pellestrina. Dopo i solleciti dei residenti, con in testa il consigliere comunale Alessandro Scarpa “Marta”, i lavori sono stati sbloccati, e già dall’altro ieri sei operatori di Veritas sono entrati in servizio per iniziare la pulizia manuale dell’arenile dell’isola. Saranno invece quattro quelli che garantiranno l’intervento anche nel week end. Il tutto proseguirà per quattro settimane, in modo da garantire il miglior servizio di pulizia. Gli operatori di Veritas potranno contare su di un mezzo per la raccolta e rimozione dei materiali, in particolare legno, ferro, plastica e altri rifiuti trasportati dal mare fino alla riva. «Finalmente siamo riusciti a ottenere questo intervento», commenta il consigliere Scarpa, «del quale ringrazio l’assessore Bettin che ancora una volta si è dimostrato sensibili alla nostra causa. Ora i residenti e i turisti potranno godere di una spiaggia più pulita fino al termine della stagione balneare». (s.b.)