martedì 13 marzo 2012

Nell’ex colonia all’improvviso spunta un pontiletto

É spuntato un pontiletto nell’area dell’ex colonia di Ca’ Roman, dove i privati che hanno acquistato l’area intendono realizzare un complesso turistico con un’ottantina di villette. «Qui in Comune stiamo ancora discutendo di questo piano. Ma mentre noi parliamo, altri hanno già costruito il pontile necessario per i lavori, senza l’autorizzazione del Comune e del Magistrato alle acque» s’arrabbia il consigliere comunale, Nicola Funari, che insieme ai colleghi Renzo Scarpa e Alessandro Scarpa Marta, è pronto a dar battaglia nella commissione convocata per oggi. Secondo i tre consiglieri, infatti, il piano non solo presenta varie «problematiche ambientali», ma ha anche seguito un iter improprio. La competenza non sarebbe infatti della Giunta, che ha già dato il suo via libera al contestato progetto, ma del Consiglio comunale. Per questo i tre hanno preparato un promemoria da consegnare oggi agli altri consiglieri. Tra il materiale, le osservazioni delle associazioni ambientaliste particolarmente critiche verso un progetto accusato di compromettere un’area di particolare interesse paesaggistico.