mercoledì 7 marzo 2012

Ca’ Farsetti assicura «Tempi brevi per il palasport»

Tempi brevi per veder partire i lavori di ristrutturazione del palasport di Portosecco. Una rassicurazione che il consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta si è sentito dare dall’assessore ai Lavori pubblici ieri mattina discutendo della situazione dell’isola di Pellestrina a 18 mesi dalla tromba d’aria che ha causato milioni di euro di danni. «La ditta ha già ricevuto il via libera per iniziare dal restauro del tetto del palasport - afferma Scarpa Marta - quindi si passerà agli spogliatoi, agli impianti elettrici e infine alla superficie del campo. Del tetto verranno sostituite solo le parti danneggiate». Poi ci sono tutti gli altri capitoli ancora da affrontare, eccezion fatta per la Remiera Portosecco dove sono già stati sistemati tetto, grondaie e infissi. «C’è la Remiera Pellestrina, ci sono i due campi sportivi e la sede della Protezione civile all’ex scuola Goldoni dove sono attivi anche un medico di base e le associazioni degli anziani - precisa il consigliere comunale - Ho apprezzato la grande disponibilità dell’assessore Maggioni, ora la speranza è che i lavori possano davvero essere fatti in tempi brevi, perchè sono passati 18 mesi e i disagi per i fruitori degli spazzi danneggiati sono stati finora davvero molti». (s.b.)