giovedì 23 febbraio 2012

Giovane aggredito con una testata senza motivo

Ubriaco picchia un giovane dentro un bar del Gran Viale e poi fugge prima dell’arrivo della Polizia da Venezia. E’ successo all’1 di sabato mattina in un locale che si trova all’inizio del Gran Viale e poche decine di metri dal terminal Actv di Santa Maria Elisabetta. Protagonista un trentenne dell’isola che, sotto i fumi dell’alcol, si è avventato contro un giovane che assieme a degli amici stava attendendo il bus di linea 11 per tornare a casa a Pellestrina, ed era entrato nel bar per bere qualcosa con i coetanei. Il trentenne lo ha affrontato pare senza alcun motivo, prima tentando di colpirlo con un pugno, quindi sferrandogli una violenta testata. Non pago, dopo il fuggi fuggi generale dal bar, ha sfondato il vetro della porta con una maniglia, dileguandosi in seguito. Al Lido non era disponibile la volante, di conseguenza la Polizia è giunta da Santa Chiara con il motoscafo, ma solo a cose ampiamente concluse. Il giovane ferito, le sue condizioni non sono gravi, è stato portato in ospedale e sono scattate le inevitabili denunce. (s.b.)