domenica 6 novembre 2011

Sono pronti a partire per la Liguria sette volontari

Sono pronti a partire per la Liguria e attendono solo il via libera della Regione. Si tratta di sette volontari del gruppo di Protezione civile di Pellestrina e di San Pietro in Volta. Rispondendo alla richiesta della Protezione civile regionale, che coordina i soccorsi e che cercava operatori con specializzazione in antincendio boschivo, capaci di utilizzare motoseghe in sicurezza e con patenti che abilitano alla guida di mezzi pesanti, la Protezione civile comunale ha identificato, per ora, la squadra di Pellestrina come la più idonea a svolgere le mansioni richieste. In tutto saranno una sessantina i volontari che partiranno dal Veneto per intervenire nelle zone della Liguria che sono state colpite dall'alluvione delle Cinque Terre, e nella Lunigiana. Il gruppo in partenza da Pellestrina è composto da sette volontari e dispone di una autobotte Bremach 4x4 con cisterna di 600 litri, motopompa ad alta pressione, pickup Toyota 4x4 e motoseghe complete di dispositivi personali di protezione. «Dovremmo partire domani – spiegano dal gruppo di Pellestrina attivo da molti anni e con 30 volontari in forza – solo sul posto ci indicheranno le mansioni, ma siamo pronti a intervenire. Abbiamo esperienza ed è una grande gioia sapere di potere aiutare chi è ora in difficoltà». (s.b.)