venerdì 25 novembre 2011

200mila euro per la sicurezza delle fermate dei bus

(a.b.) È stata approvata in Giunta comunale la delibera che dà il via agli interventi di messa in sicurezza della viabilità di Pellestrina. 200mila euro destinati alla realizzazione di pensiline per l'attesa dei bus, che saranno realizzate in zone in cui esiste criticità, sul terrapieno. In alcune zone dell'isola, anche davanti alla scuola elementare, per l'attesa dell'autobus non esiste una zona di confine: salita e discesa avvengono sulla strada in cui circolano i mezzi, a ridosso del murazzo. Una situazione di pericolosità, perchè basta perdere l’equilibrio e si rischia di finire sotto un veicolo. La denuncia della situazione risale a molti anni fa, ma è diventata "reale" dopo la morte del piccolo Brahim. A pungolare continuamente poi, è rimasto il consigliere comunale Alessandro Scarpa, che ora parla di grande vittoria per l'isola