sabato 10 settembre 2011

Festa in onore dell’Unione sportiva Pellestrina

(a.b.) Grande festa a Pellestrina, a conclusione degli eventi realizzati in isola nel corso di quest'anno per ricordare il centenario della fondazione dell'associazione Calcio Usd Pellestrina. Mesi di appuntamenti ed attività per ricordare il grande traguardo raggiunto, e per festeggiare la figura di Don Olinto Marella, ispiratrice, nei metodi educativi dell'associazione. L'Usd Pellestrina infatti, venne fondata nel 1911, grazie agli insegnamenti di Don Marella che, nel corso del suo sacerdozio in isola, vide nello sport motivo di aggregazione e accrescimento sociale e morale dei giovani abitanti di Pellestrina. Nel 2011, si festeggiano i risultati della squadra da lui fondata: il presidente Teresino Vianello è stato convocato a Roma dove ha ottienuto un riconoscimento per l'impegno della squadra, dalle mani del presidente della Figc. Vianello spiega che l'Usd Pellestrina è oggi in attività con 9 squadre, 150 ragazzi, 18 allenatori e tanti volontari, cercando di far crescere e maturare le proprie risorse, che sono i ragazzi, preparandoli ad affrontare prove di notevole livello e contribuendo in questo modo al parco giocatori di altre squadre di serie A e B. Ultimo in ordine di tempo è il giocatore Nicolò Tocco, che nei giorni scorsi è stato acquistato dal Calcio Padova.
      Oggi quindi la chiusura con una messa, a cui seguirà la partita delle "vecchie glorie", che vedrà scendere in campo campioni di ieri, oggi e domani cresciuti all'interno della società. Alle 21 concerto della banda musicale Pellestrina diretta da Stefania Scarpa. Al termine saranno premiati quanti hanno collaborato alla realizzazione degli eventi e presentato in anteprima il volume commemorativo del centenario, che vedrà la luce nel corso del 2012.