lunedì 8 agosto 2011

Pellestrina, fuochi d'artificio sulla folla: tre feriti

E' accaduto a mezzanotte e mezza: al termine della sagra, durante lo spettacolo pirotecnico, un fuoco è esploso sulla folla e ha colpito una casa. 

Avrebbe potuto essere molto più grave il bilancio dell'incidente accaduto domenica sera a conclusione della sagra della Madonna dell'Apparizione a Pellestrina. Alcuni fuochi artificiale infatti sono esplosi in mezzo alla folla. Ed il bilancio è comunque grave: tre feriti in ospedale, tutti con ustioni e escoriazioni guaribili tra i 7 e i 10 giorni, una ventina di contusi e una casa danneggiata. 
E' accaduto davanti a Sestiere Busetti. Durante lo spettacolo pirotecnico, a causa del malfunzionamento dei tubi di lancio di una delle deu chiatte della ditta Martarello di Arqua Polesine, due fuochi artificiali sono partiti ad altezza d'uomo in direzione della folla. L'esplosione ha causato tre feriti più gravi, e una ventina di persone colpite da bruciature e escoriazioni. Alcuni sono stati feriti dalle schegge di vetro della porta della casa raggiunta da un fuoco d'artificio, che è esplosa.