martedì 29 marzo 2011

La Municipalità a Ca’ Farsetti «Servono altri 50 mila euro»

Un contributo aggiuntivo di 50 mila euro per aiutare la Municipalità del Lido e di Pellestrina nelle molteplici attività di settore che deve svolgere. E’ quanto ha chiesto al Comune il presidente del decentramento, Giorgio Vianello, alla luce del fatto che quella del Lido e di Pellestrina è la municipalità che quest’anno riceverà meno soldi per il proprio Bilancio e che oltretutto ha subìto il taglio più consistente tra tutte quelle del territorio comunale. Vianello aveva già sollevato la questione la scorsa settimana ma, dopo aver appurato che i colleghi di Mestre centro e di Venezia centro storico avevano potuto godere di una aggiunta di 50 mila euro ai loro bilanci, Vianello ha chiesto altrettanto per le due isole. Lo stesso presidente aveva annunciato la scorsa settimana che, con 123 mila euro in meno, sarebbero saltate molte attività. Tra le quali i centri estivi per i bambini, e che sarebbe venuto meno il sostegno a numerosi attività culturali e sportive. Senza scordare i problemi per la manutenzione stradale. Un taglio che la Municipalità ha applicato nella stessa percentuale a tutti i settori che normalmente le sono competenti, in modo da non penalizzare oltremodo qualcuno e favorire altri. (s.b.)