sabato 28 febbraio 2009

«De Poli, garanzie per gli operai»

 

(A.B.) Buona nuova per i dipendenti del cantiere navale De Poli, a casa senza lavoro da dicembre. «Dopo l’approvazione della legge sul lavoro, bisogna dare il via libera ai sostegni economici per queste persone» dice Lucio Tiozzo, consigliere Regionale del Partito Democratico. «Ora che la legge quadro regionale sul lavoro è stata approvata e che, grazie agli emendamenti presentati dal PD, è stato istituito un fondo di rotazione che ha il compito di anticipare i soldi a chi è in attesa di ricevere il sostegno della cassa integrazione, per i dipendenti della De Poli, può arrivare finalmente una boccata d’ossigeno. Non credo ci possano essere dubbi sul fatto che la vicenda del cantiere pellestrinotto, va considerata tra le situazioni di maggiore emergenza a livello veneto. La regione deve coinvolgere urgentemente il sistema bancario regionale per applicare la legge regionale, dando il via libera agli stanziamenti indispensabili per evitare che tante famiglie si ritrovino sul lastrico».