lunedì 4 aprile 2016

Il comitato chiede ad Actv più autobus per la linea 11


Il comitato Tra Mare e Laguna ha chiesto ad Actv il raddoppio degli autobus a Pelletrina, nelle fasce orarie in cui c'è maggiore afflusso di turisti. Molti preferiscono raggiungere Venezia, da Chioggia, attraversando Pellestrina e Lido invece di muoversi lungo la terraferma. «In questi giorni abbiamo già visto i primi effetti della bella stagione», afferma Lorenza Vianello.
«Ci sono stati già casi al mattino in cui gli autobus della linea 11 sono partiti dal capolinea di Pellestrina già pieni, lasciando a terra nel percorso residenti che dovevano raggiungere il Lido. Abbiamo segnalato la cosa anche al delegato comunale per le isole, ogni anno è sempre la stessa storia».
I disagi permangono anche per le pensiline alle fermate. «Sono sempre aperte sul lato sbagliato, e quando c'è maltempo la pioggia bagna
inevitabilmente chi è in attesa», aggiunge Lorenza Vianello. «Da anni speriamo in una modifica risolutiva. Almeno in queste ultime due settimane si sono ridotti i disagi con il ferry boat, ma rimangono sempre altri disagi da sopportare sul fronte del trasporto pubblico». (s.b.)