sabato 2 gennaio 2016

Atto di vandalismo nell’oasi naturale di Ca’ Roman

Un brutto atto di vandalismo nella notte tra il 30 e il 31 dicembre scorso ha visto protagonista suo malgrado l’oasi naturale di Ca’ Roman, con alcuni non ancora identificati vandali che si sono recati sul posto con delle seghe proprio con la chiara intenzione di fare dei danni alla struttura. Questa volta i vandali, con l’aiuto di una sega, hanno tagliato una sezione della barriera filtro nata per bloccare le moto che, con il loro rumore e il passaggio, possono essere fattore di pressione devastante per il tortulo, pianta che è segnalata in buono stato di conservazione
in solo trenta siti al mondo. e motivo di disturbo per varie specie nidificanti. Il danneggiamento è stato già segnalato dai responsabili dell’oasi al Servizio Forestale, con anche una segnalazione alla locale stazione dei Carabinieri per atti di vandalismo causati da anonimi. (ma.to.)