venerdì 16 gennaio 2015

Mai più al freddo al palasport Una festa per rimediare

Dopo il Capodanno al freddo nel palasport di Portosecco, gli organizzatori del Nuovo Calcio San Pietro si stanno organizzando per capire le cause dell’accaduto e per promuovere una festa «riparatrice» nei giorni del prossimo carnevale. Era successo che per il veglione di San Silvestro, con decine di partecipanti intervenuti, nell’impianto sportivo la temperatura si era attestata sui 15,5 gradi, non certo le condizioni migliori per poter festeggiare l’arrivo del nuovo anno senza rischiare di prendere freddo. La società sportiva, promotrice dell’evento, si sta ora organizzando per discutere dell’accaduto con i tecnici del settore Sport del Comune, e quindi poter poi ottenere la garanzia che d’ora in poi tutte le iniziative e le attività sportive previste al palasport di Portosecco possano svolgersi nelle migliori condizioni possibili per tutti. Un impianto
fondamentale per molte società di Pellestrina e San Pietro in Volta. Alla luce di questo, il Nuovo Calcio San Pietro si è detto pronto a impegnarsi per organizzare una speciale serata durante il carnevale, dedicata «ai reduci della sfortunatissima notte siberiana» di Capodanno. (s.b.)