venerdì 24 ottobre 2014

Manutenzione carente raccolta firme a Pellestrina

Una raccolta firme per protestare contro la mancata manutenzione del verde pubblico tra Murazzi e Strada comunale. Ad avviarla sono stati gli stessi cittadini dell’isola, preoccupati per i pericoli che questa situazione sta creando anche alla viabilità. Una petizione che sarà quanto prima consegnata al commissario straordinario Vittorio Zappalorto, per chiedere un rapido e urgente intervento di sfalcio e potature da parte di Veritas. «Qualcuno del Comune dovrebbe venire a verificare la situazione di persona», sostiene l’ex consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta. «Lungo la strada comunale ci sono i canneti che sporgono dentro la carreggiata, e le auto sono costrette ad avvicinarsi alla linea di mezzeria per evitare problemi. Ma questa cosa poi mette a rischio la sicurezza con i mezzi che provengono dal lato opposto. Non solo, sui Murazzi i tamerici ormai da tempo hanno invaso il camminamento, e fare una passeggiata è un’impresa. Chiediamo al Comune che faccia intervenire Veritas per rimettere in sicurezza la situazione. È da troppo tempo che non viene eseguito un intervento a modo». (s.b.)