domenica 14 settembre 2014

Idroambulanza a Pellestrina

Porterà i pazienti direttamente all’ospedale di Chioggia 

Procedono i lavori per garantire gli interventi di emergenza-urgenza a Pellestrina, sfruttando una idroambulanza che porterà i pazienti direttamente dall’isola all’ospedale di Chioggia.
Dopo le petizioni dei residenti, e le interpellanze a Ca’ Farsetti dell’ex consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta, l’Asl 12 ha raccolto le richieste per cercare di andare incontro ai residenti.
Questi ultimi, partendo dal presupposto che spesso si recano lo stesso a Chioggia per sottoporsi a visite ed esami, vista la vicinanza di questo ospedale rispetto a Pellestrina, hanno più volte sottolineato l’importanza di poter sfruttare la struttura di Chioggia in caso di emergenza.
La ditta incaricata sta procedendo con i lavori ed è a buon punto con la realizzazione delle opere previste.
«L’ospedale Civile è troppo lontano da Pellestrina», aveva più volte ribadito Alessandro Scarpa Marta, «e i residenti preferiscono affidarsi a Chioggia per una questione di comodità e vicinanza se fosse necessario raggiungerlo. È importante ottenere questo risultato».
Tra le altre richieste ribadite nei giorni scorsi, anche quella di un maggiore controllo per l’approdo di Santa Maria del Mare che serve l’idroambulanza del Suem-118.
Approdo che anche domenica scorsa era invece stato usato da imbarcazioni di diportisti, impedendo in caso di necessità l’accesso ai mezzi di soccorso, come invece sarebbe necessario. (s.b.)