venerdì 20 settembre 2013

Giochi rotti nel giardino della scuola elementare Zendrini

Protestano i genitori degli alunni iscritti alla scuola elementare Zendrini, per le condizioni dei giochi e delle altre attrezzature presenti nel giardino. Si va dalle panchine in pessimo stato ai tappetini di gomma rotti; dalla staccionata pericolante, dove i bambini si arrampicano con la possibilità di farsi male, ai tricicli vecchi e arrugginiti. C’è inoltre una colonnina con dei contatori senza protezione. Da qui, la protesta è stata girata al consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta, che a sua volta l’ha inoltrata all’assessore ai Lavori pubblici e al sindaco. «Chiedo, se ritenuto opportuno, che sia fatto un sopralluogo affinché vengano adottate tutte le misure necessarie per rassicurare le famiglie e, soprattutto, salvaguardare la salute dei bambini che utilizzeranno in futuro la struttura», rimarca il consigliere Scarpa Marta. Le famiglie hanno sottolineato inoltre la necessità che sia costruito un altro gazebo e che venga piantato qualche albero, giusto per riparare in primavera ed estate i bambini quando escono in giardino, vista la sua continua esposizione al sole durante la giornata. (s.b.)