mercoledì 29 maggio 2013

Pellestrina, la spiaggia sarà ripulita in pochi giorni

La spiaggia di Pellestrina sarà pienamente fruibile entro pochi giorni. Ricoperta di rifiuti, legno e altro materiale giunto con le mareggiate degli ultimi mesi, in queste ore Magistrato alle Acque e Consorzio Venezia Nuova stanno valutando il da farsi. La conferma arriva dal consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta. «Ho avuto modo di parlare con il Magistrato alle Acque, e mi hanno confermato è che è solo questione di ore», afferma lo stesso consigliere comunale. «Ciò significa che entro breve la spiaggia sarà a disposizione, e senza pericoli, per i residenti e i turisti che desiderano visitarla. Un intervento che fa il paio con la rimozione dei resti del relitto della nave greca che sono riaffiorati nei mesi scorsi». L’arenile dell’isola è poi anche al centro di un intervento di ripascimento che è quanto mai necessario all’altezza del pennello 16, quello proprio alle spalle del centro abitato di Pellestrina. Qui il mare ha eroso alcune decine di metri spiaggia, tanto che le onde arrivano ormai a lambire nuovamente il vecchio Murazzo. Una situazione che ha fatto preoccupare non poco i residenti, visto pure il fatto che sono comparse alcune crepe sulla stessa difesa a mare. (s.b.)