giovedì 30 maggio 2013

Ferryboat rotto, disagi tra Lido e Pellestrina

Ieri sera è andato in avaria il motore dell’Ammina, collegamenti con i motobattelli 

Si rompe il motore del ferryboat Ammiana, disagi per i trasporti tra gli Alberoni e l’isola di Pellestrina. È accaduto ieri sera, intorno alle 19, quando si è rotto il motore del ferry che fa la spola tra le due isole trasportando pendolari, di ritorno a casa, e turisti. Quando agli Alberoni sono arrivati i passeggeri dell’autobus, si sono sentiti dire che ci sarebbe stato da aspettare un po’, e infatti così è stato, a causa dell’avaria del motore dell’Ammiana. Per rimediare al guasto del motore, Actv ha deciso di inviare due motobattelli, che hanno permesso di trasportare le persone - ovviamente non il bus - dal Lido a Pellestrina, facendole scendere però alla fermata Cimitero anziché a Santa Maria del Mare. Nel frattempo, dal deposito, è stato fatto partire anche un altro ferryboat per ripristinare integralmente il servizio. Inutile aggiungere delle lamentele e delle proteste delle molte persone che sono state costrette ad attendere un bel po’. Perché la situazione tornasse alla normalità ci sono volute circa 2 ore e mezza.