martedì 15 maggio 2012

Parte la pulizia delle spiagge

Il Comune è pronto ad attivarsi per la pulizia straordinaria delle spiagge libere di Pellestrina e Lido. Un intervento particolarmente atteso, soprattutto a Pellestrina, visto che anche quest’anno, e con questo sono tre di fila, il progetto per gli stabilimenti privati non è riuscito a decollare. «Stiamo definendo gli ultimi dettagli con le società che lavoreranno a questo intervento di pulizia», ha detto l’assessore all’Ambiente, Gianfranco Bettin, «quindi è solo questione di qualche giorno e poi sarà ripulito l’arenile di Pellestrina e il tratto interessato di quello lidense: vale a dire San Nicolò, Alberoni e i Murazzi. Nulla sarà lasciato al caso nel pieno rispetto delle normative, e del resto c’è una bandiera blu da difendere che richiede interventi particolari». Il consigliere comunale Alessandro Scarpa “Marta” aveva inviato proprio in questi giorni una interpellanza all’assessore Bettin, chiedendo tempi e modalità di intervento, per ripristinare il prima possibile l’arenile, visto che la stagione balneare a tutti gli effetti scatterà tra meno di due settimane. Gli accordi presi lo scorso anno tra Comune, Veritas e gestori degli stabilimenti lidensi, aveva portato a un netto miglioramento delle attività di pulizia e asporto rifiuti quando questi giungono dal mare con il maltempo. La volontà di tutte le parti coinvolte era sempre stata quella di evitare accumuli, ripulendo in maniera sistematica e continua gli arenili. Un progetto che va avanti e che proseguirà anche nei prossimi giorni. (s.b.)