giovedì 9 febbraio 2012

Un grande freddo sui mezzi pubblici

Vorrei segnalare una cosa riguardante i mezzi di trasporto pubblici Actv. Io e miei compaesani partiamo alle 5 da Pellestrina per recarci al lavoro a Venezia, (tempo percorrenza 1 ora e 30 in media). Saliamo prima su un autobus dove il riscaldamento non è adeguato e inoltre l'aria esterna passa sia dai finestrini che dalle porte e con queste temperature che abbiamo gia da 10 giorni non è il massimo!!! Poi quando scendiamo dal ferry ci rechiamo a prendere il vaporetto, li è ancora peggio, non c'è proprio il riscaldamento, anzi c'è solo in plancia dove guida il capitano!!! Inoltre ci sono le porte posteriori che si aprono sempre e per non farle aprire bisogna che ci arrangiamo mettendo un pezzo di spago. Ma come siamo messi? Siamo nel 2012 mica negli Anni '20. Noi che prendiamo i mezzi ogni giorno abbiamo un'abbonamento mensile o annuale pagando circa 300 euro all'anno e viaggiare in queste condizioni penso sia inaccettabile.Pagare tutti quei soldi e con i tempi che corrono poi....
      Alvise Scarpa    
     
Venezia