sabato 18 febbraio 2012

Nuova cella mortuaria al cimitero di Pellestrina

Veritas ha risolto il problema della cella mortuaria del cimitero di Pellestrina. Ne ha acquistata una nuova con un investimento di circa 12 mila euro, ed entro alcune settimane saranno eseguiti i lavori senza che per le famiglie dei residenti ci siano più problemi. Succede che da alcune settimane, nel caso di un decesso, le famiglie siano costrette a far trasportare le salme al cimitero di San Nicolò al Lido, dal momento che non possono essere conservate a Pellestrina in attesa della sepoltura. Ciò ha provocato parecchi malumori e qualche protesta, nonché costi aggiunti ai congiunti per il trasporto. Infatti la cella mortuaria del cimitero di Pellestrina era fuori uso ed è stato necessario acquistarne una nuova per risolvere la questione. «Abbiamo già preso contatto con il fornitore per fare l’ordine _ garantiscono da Veritas _ ed entro poche settimane verranno eseguiti i lavori e risolto il problema». (s.b.)