giovedì 1 settembre 2011

Interrogazione al sindaco sul tunnel per Pellestrina

695.jpg
Mentre fervono i lavori del Mose e mentre si parla di tagli ai trasporti pubblici il consigliere comunale Sebastiano Costalonga (pdl) insieme a Marta Locatelli e Maurizio Zuin tornano alla carica con il progetto del tunnel per collegare il Lido e Pellestrina. In una interrogazione chiedono al sindaco "se questa amministrazione intende valutare in maniera positiva, il tunnel che collega Lido e Pellestrina, come possibile opera di compensazione alla realizzazione del Mose, se ritenga che tale opera sia importante per il litorale e per lo sviluppo turistico del territorio". Costalonga premette che nel 2003 il direttore di Actv Maurizio Castagna in una riunione pubblica aveva dichiarato che il momento era propizio per la creazione di un'opera di portata storica che eliminasse le spese di trasporto via ferry-boat di linea 11, da crearsi nell’ambito dei lavori del Mose. Questo sistema rivoluzionerebbe i trasporti ed i collegamenti via acqua-terra sull’intero estuario, permettendo un decongestionamento del traffico veicolare e acqueo di piazzale Roma con innegabili benefici per il centro storico e le isole interessate.