mercoledì 26 novembre 2008

Falso allarme bomba, ieri mattina, a Pellestrina.

 

Falso allarme bomba, ieri mattina, a Pellestrina . La segnalazione parlava di un ordigno dalle parti dei cantieri navali De Poli, ma fortunatamente si è trattato di un falso allarme. Tutto è accaduto in poco tempo. Erano da poco trascorse le 6 di ieri mattina quando, al centralino dei vigili del fuoco di Mestre, è arrivata una telefonata anonima che segnalava la presenza di una bomba nella zona dei cantieri navali di Pellestrina . Immediato è scattato l'allarme anche se gli inquirenti erano propensi a credere che si trattasse di uno scherzo. In ogni caso i carabinieri di Pellestrina e di Chioggia si sono diretti verso ai cantieri navali. L'area in questione è stata momentaneamente transennata per permettere agli investigatori di controllare accuratamente la zona. L'intervento è durato in tutto poco più di un'ora. Una volta accertato che nella zona non c'era alcun ordigno i carabinieri hanno fatto rientro in caserma.