mercoledì 15 marzo 2017

Presentato il piano degli interventi per Pellestrina

Il piano degli interventi per l’isola di Pellestrina ha richiamato un centinaio di residenti per l'incontro di lunedì sera alla scuola Loredan con l'assessore Massimiliano De Martin.
Sono stati discussi vari punti da tempo dibattuti a Pellestrina, come ad esempio il ripristino di quattro bagni pubblici nella stagione estiva, già attivi in passato ma poi dismessi, e progetti legati all’ecoturismo con campeggi però non di massa. Sono stati affrontati anche temi quali l'agricoltura e la gastronomia locale, la sistemazione delle aree dei due chioschi alle estremità dell'isola, con la possibilità di avere ulteriore un servizio igienico pubblico. Tutto ciò per creare sviluppo e nuove opportunità lavorative anche a Pellestrina.
Ha moderato l’incontro il consigliere comunale delegato per le isole, Alessandro Scarpa Marta, presente anche il presidente municipale Danny Carella. «Molto interesse ha suscitato la disponibilità dello stesso assessore a discutere di cessioni di aree Peep» spiega Scarpa Marta «dando così la possibilità, a chi è interessato, di costruire case per familiari dei residenti. C’è la volontà anche di creare
dei sistemi di approdi regolari per ormeggiare barche per turisti e abitanti. Poi, oltre al progetto in corso per la costruzione della pista ciclabile, si è parlato del campo demaniale di Portosecco, da pochi mesi bonificato, e che potrebbe diventare un grande parco pubblico». (s.b.)