domenica 22 maggio 2016

Asl 12, potenziamento estivo quinta idroambulanza in laguna

In servizio dal 15 giugno al 15 settembre: stazionerà nei fine settimana a Pellestrina e nei giorni feriali al Lido. Raddoppio delle ambulanze già attivo dal 1° maggio tutti i giorni dalle 8 alle 20 e medici in più 

 Si avvicina la stagione estiva e l'Asl 12 ha già avviato il potenziamento dei servizi di emergenza e urgenza per Pronto soccorso e Suem-118. In arrivo più servizi per le isole e le zone balneari, oltre a una quinta idroambulanza per la laguna. Ogni anno i mesi estivi sono caratterizzati da enormi afflussi di turisti e cittadini veneziani che si spostano verso il centro storico, ma soprattutto le spiagge.
«A Venezia l'Asl 12 schiera stabilmente in estate una quinta idroambulanza», osserva il direttore generale Giuseppe Dal Ben. «Entrerà in servizio dal 15 giugno e resterà operativa fino al 15 settembre. Come già fatto l'estate scorsa, questa quinta idroambulanza stazionerà durante i fine settimana al pontile del distretto sanitario di Pellestrina. Ma in più, questa volta, resterà disponibile anche durante i giorni feriali fermandosi invece al Lido al pontile del Nicelli dalle 8 alle 20. Sarà al servizio della popolazione del Lido e di Pellestrina in particolare, collegando queste isole agli ospedali di Venezia, Mestre e Chioggia a seconda delle necessità. Ma, qualora dovesse servire, si renderà utile anche a supporto del soccorso a Venezia e Cavallino Treporti».
Sul fronte dell'elisoccorso la copertura dell'area balneare, da Bibione al litorale chioggiotto, sarà garantita come sempre dagli elicotteri degli ospedali di Treviso e Padova, sfruttando gli spazi disponibili all'atterraggio o le piazzole già realizzate, e anche il sistema di numerazione progressiva definita per individuare dall'alto i vari stabilimenti balneari.
Sempre restando nella zona insulare, anche il settore automezzi viene interessato dal potenziamento in vista dell'estate. È già operativa al Punto di primo intervento del Monoblocco la seconda autoambulanza per il Lido. Si tratta di un mezzo Asl, cioè con strumentazione completa e infermiere professionale a bordo, già operativa dall'1 maggio tutti i giorni dalle 8 alle 20. Rimarrà a disposizione fino a tutto settembre. Stesso discorso valido per Cavallino Treporti con il medesimo raddoppio di automezzi e stesso orario. A Cavallino Treporti aumenterà anche la presenza medica grazie alla collaborazione dei gestori dei camping locali. Nella sede della Croce Verde dall'1 maggio c'è un dottore in più, che nei giorni feriali sarà presente dalle 8 alle 20; nei festivi, al sabato e domenica, l'orario verrà esteso anche alla notte. Sarà disponibile fino al 30 settembre. A Venezia l'Asl 12 nel periodo estivo conterà su un medico in più in servizio con il Suem-118. Un secondo medico potenzierà
il Pronto soccorso dell'Ospedale Civile in aggiunta, dal 15 giugno al 15 settembre, a tre infermieri e tre operatori sanitari. Anche la centrale operativa del 118 disporrà infine di un operatore in più tutti i giorni dalle 8 alle 20. Simone Bianchi