giovedì 21 agosto 2014

Barriere architettoniche proteste a Pellestrina

Troppe barriere architettoniche per i disabili che vogliono usare gli autobus della linea 11 a Pellestrina. La segnalazione parte dal consigliere municipale Danny Carella (Pd): «Tutti gli autobus in servizio sulla linea 11 sono dotati di sistema con pedana, per consentire alle persone diversamente abili di poter salire e scendere con comodità e di sostare all’interno del mezzo in un apposito spazio con tutti i requisiti necessari per poter viaggiare in condizioni dignitose. Per quanto riguarda le fermate lungo l’isola, solo una parte è attrezzata con discese agevolate per consentire uno spostamento autonomo una volta scesi dal mezzo con una carrozzina. Alcune fermate hanno la pensilina e la relativa piazzola rialzata, ma non la discesa, bensì un gradino di 5 centimetri. Ritengo che sia assolutamente necessario un sopralluogo per individuare i punti critici per chi ha ridotta mobilità nelle operazioni di salita e discesa dall’autobus. E chiedo che il presidente della Municipalità intervenga quanto prima, chiedendo in tempi rapidi al Comune di porre rimedio a queste situazioni precarie».(s.b.)