giovedì 22 agosto 2013

Il San Pietro si affida a Baraldo Derby e giovani nel mirino

È già ripartita l’avventura del Nuovo Calcio San Pietro (Seconda categoria) guidato dal presidente Marco Ghezzo. Un club che da un lato mette in mostra un bilancio sano, e dall’altro una crescita continua sotto il profilo dell’attività giovanile. La bella notizia di questi giorni è il tesseramento da parte del Padova, del “pulcino” Ludovico Penzo. Importanti novità riguardano la conduzione tecnica della prima squadra, affidata all'ex giocatore Maurizio Baraldo che, a 42 anni, ha deciso di dedicarsi a questa nuova avventura dopo aver sconfitto una brutta malattia, diventando un esempio per tutti. Un campionato, quello del Nuovo San Pietro, che riserverà molti derby. E che derby, a partire da quello con il Pellestrina e finendo con il Lido di Venezia. Sul fronte mercato sono arrivati Rosada dal Loreo, Josef Vianello dal Pellestrina e Piliego dal Lido di Venezia. Prime uscite stagionali il 28 agosto a Civè e il 1° settembre in casa contro la Polisportiva Vallonga, entrambi per la Coppa Veneto. (s.b.)