giovedì 25 ottobre 2012

L’Oasi festeggia i primi 20 anni Nido perfetto di fratini e fraticelli

L’Oasi di Ca’ Roman compie vent’anni e sono previsti incontri e visite guidate a partire da domani e per tutto il fine settimana, che saranno coordinate dalla Lipu. Si tratta di una delle due sole oasi presenti nell’area del centro storico e isole, l’altra è quella degli Alberoni, gestita però dal Wwf locale. Nel corso degli anni l’Oasi di Ca’ Roman ha acquisito sempre maggior importanza, dimostrandosi un luogo unico e particolarmente favorevole per la nidificazione degli uccelli migratori, ma anche per le specie stanziali. Di notevole rilevanza il ritorno di fratini e fraticelli che, negli anni, erano quasi scomparsi a causa della antropizzazione dei luoghi. Ecco che i festeggiamenti per questo ventesimo anniversario della convenzione tra la Lipu e il Comune di Venezia diventano un traguardo importante che l’associazione animalista e ambientalista desidera condividere con la popolazione. Domani dalle 9 alle 13 è previsto un convegno a Ca’ Farsetti con il saluto delle autorità e interventi tecnici delle figure gestionali che hanno collaborato allo sviluppo dell’area in questo ventennio. Sabato e domenica, invece, ci saranno due giorni di attività all’interno dell’oasi per bambini e famiglie, con laboratori e sorprese. Inoltre chi si iscriverà alla Lipu in questa occasione, potrà prenotare la guida degli uccelli Svensson (la migliore guida ornitologica sul mercato, per la prima volta in edizione italiana) e ottenerla con uno sconto superiore al 50 per cento. Anche chi è già socio Lipu potrà comunque usufruire del vantaggio. In caso di maltempo, le attività del fine settimana si svolgeranno nell’aula magna della scuola media Loredan di Pellestrina. Se invece le condizioni lo permetteranno, ci sarà per molti la possibilità di vedere da vicino molte specie di uccelli, anche rari. 
Simone Bianchi