mercoledì 25 gennaio 2012

Le fermate Actv cambiano volto

La società Insula dà il via ai lavori di messa in sicurezza
 Saranno realizzate nuove piazzole di sosta protette 

La società Insula ha iniziato i lavori per la messa in sicurezza della strada dei Murazzi. Si tratta di un primo stralcio di lavori, della durata di 4 mesi, che prevede la sistemazione delle fermate Actv Zendrini e Loredan a Pellestrina, ritenuti di alta priorità in quanto utilizzate da molte persone. La fermata Scuola Loredan verrà ricollocata nell’originaria posizione (la fermata era stata spostata proprio per consentire i lavori), creando – per entrambi gli interventi – una piazzola di sosta protetta, mediante la risagomatura della scarpata e la formazione del marciapiede.
      La riorganizzazione rientra nel progetto “Stai e vai - spazi pubblici e mobilità a Pellestrina”, il piano degli interventi di riqualificazione degli spazi pubblici nell’isola, a cura dello Studio Tamassociati e del Laboratorio Ombrello Iuav, che ha coinvolto anche la cittadinanza.
      Il progetto complessivo per la messa in sicurezza della strada dei Murazzi – oltre a una serie di interventi localizzati di rallentamento del traffico veicolare già realizzati – prevede la sistemazione di tutte le 16 fermate Actv.
      Per ogni fermata sono previsti una serie di interventi che si concluderanno con la posa in opera di cordoli e pavimentazioni in masselli autobloccanti tipo “sasso piano” (già utilizzati in numerosi interventi a Pellestrina) e l’inserimento da parte di Actv di pensiline per l’attesa dei bus.
      Nei mesi scorsi è stata spostata la fermata delle Poste, utilizzando un’area di sosta protetta, ma Insula precisa che si tratta di lavori provvisori, in attesa che siano disponibili i finanziamenti per la messa in sicurezza definitiva che ha già ottenuto l’approvazione di tutti gli enti competenti.