giovedì 24 novembre 2011

Ristrutturazione del palasport

I lavori per la ristrutturazione del palasport di Portosecco sono stati aggiudicati in via provvisoria, cosa che permette al Comune di stabilire il via degli interventi in tempi, ora, davvero brevi. «L’iter di aggiudicazione adesso proseguirà _ assicura l’assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Maggioni _ arrivando al passaggio definitivo entro pochi giorni. Quindi potremmo dare il via ai lavori prima della fine dell’anno, fatte salve le condizioni meteorologiche. Dovendo lavorare sulla copertura, infatti, si potrebbe slittare alla fine del prossimo mese di gennaio». Una storia sfortunata, quella del palasport di Portosecco, a due passi da Pellestrina e San Pietro in Volta. Inaugurato alcuni anni fa, venne scoperchiato poco dopo dal maltempo. Cosa poi ripetutasi il 23 luglio 2010 dopo che una violenta tromba d’aria colpì l’isola e in particolare la zona di San Pietro in Volta e Portosecco. Nel frattempo, il problema dell’assenza di spazi idonei alle attività ha creato non pochi problemi alle società sportive dell’isola, costrette in spazi angusti o a migrare verso il Lido per far fare pratica sportiva ai propri iscritti. Il Palasport dovrà ora essere ristrutturato non solo per quanto concerne la copertura, ma anche per le superfici di gioco e le pareti danneggiate dall’acqua entrata nella struttura, quindi serviranno attente verifiche anche agli impianti elettrici. «A Pellestrina si è formato un comitato composto da dieci tra architetti, ingegneri, muratori e responsabili di società sportive _ annuncia il consigliere comunale Alessandro Scarpa Marta _ Questo chiederà di poter incontrare l’assessore per avere le specifiche del progetto di restauro. Sull’isola si vuole essere sicuri dei lavori che si faranno». (s.b.)