mercoledì 3 agosto 2011

Pellegrinaggio dei giovani fede e preghiera a Pellestrina

Con la Celebrazione Eucaristica delle 18.30 alla Casa dell’Ospitalità a Santa Maria del Mare, ha avuto inizio lunedì il XII Pellegrinaggio dei Giovani a Pellestrina. E’ stato un intenso momento di fede e di preghiera, iniziato alla Casa di cura con grande partecipazione degli ospiti e continuato dai numerosi giovani provenienti da Venezia, Lido e Chioggia. Alle 21.00 i pellegrini sono arrivati alla casa del veggente Natalino Scarpa, a S. Antonio, dove un gran numero di abitanti dell’isola si sono uniti agli altri per proseguire e concludere il pellegrinaggio al Santuario dell’Apparizione. «Il Pellegrinaggio è nato - racconta Samuele Busetto, uno dei promotori - nell’anno del Grande Giubileo del Duemila, imparando da quello di Loreto». Più di cinquecento persone quest’anno hanno condiviso questa esperienza, guidate e accompagnate dai giovani delle Comunità dell’isola e dalla Protezione Civile, dai Carabinieri e dai vigili. (ma.to.)